Operaio 40enne muore schiacciato in fabbrica

VALVASONE ARZENE – Infortunio sul lavoro mortale a Valvasone.

Un operaio di San Vito al Tagliamento, Giordano Pietrucci, 40 anni di San Vito al Tagliamento, dipendente di una cooperativa esterna di pulizie, è morto schiacciato nella sede produttiva dell’azienda Mobilclan.

L’uomo è deceduto praticamente sul colpo: troppo gravi i traumi da schiacciamento al capo riportati.

L’incidente si è verificato nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 8 agosto. Accertamenti sono in corso da parte dei carabinieri e del personale dello Spisal.

Dalle prime informazioni, l’uomo stava pulendo una spruzzatrice quando il macchinario s’è messo in funzione e il 40enne è rimasto incastrato tra un pannello in legno e il macchinario.

Condividi