Paulo Dybala a Sacile in cura dal “guru” di Messi

SACILE – Paulo Dybala, numero 10 della Juventus, si è fatto visitare ieri, 24 gennaio, dal professor Giuliano Poser, luminare che da qualche anno pare abbia cambiato la carriera ad un certo Lionel Messi.

In realtà, non è la prima volta che la ‘Joya’ si reca dal dottore della Pulce, poiché la ‘Gazzetta’ riferisce di altre visite avvenute a luglio 2016, a dicembre dello stesso anno e probabilmente anche più di recente.

Ovviamente, il tutto è avvenuto lontano dai riflettori, ma se Dybala e Messi continuano a farsi seguire da colui che è considerato un vero e proprio guru dell’alimentazione, un motivo ci sarà.

Fermo per infortunio dallo scorso 6 gennaio e indiziato di rientrare in campo verso la fine di febbraio, Dybala è stato avvistato ieri a Sacile, in provincia di Pordenone, presso lo studio del professore specializzato in medicina dello sport e che cura con particolare attenzione l’aspetto dell’alimentazione.

Che l’alimentazione incida anche sugli infortuni è ormai un dato di fatto, confermato da una serie di studi condotti da alcune prestigiose università.

Dybala lo sa bene e oltre al programma personalizzato che sta seguendo a Vinovo, vuole affiancare un regime alimentare equilibrato e che gli consenta di tornare magari in campo contro il Tottenham, in Champions League.

Secondo la ‘rosea’, con l’argentino pare ci fosse anche Giorgio Chiellini, un altro che nelle ultime stagioni è stato spesso costretto lontano dai campi da ko muscolari e che crede molto nella “dieta del calciatore”. E quale miglior consulente se non il professor Poser, esperto di nutrizione e kinesiologia applicata, che tra gli altri ha lavorato con Messi, Baggio, Thiago Motta, Di Maria, Aguero e tantissimi altri calciatori, alcuni noti, altri un po’ meno.

Tempo fa, intervistato sul lavoro svolto con Messi, Giuliano Poser si espresse così: “Messi è stato intelligente, non voleva scendere dal suo livello: vuole essere ancora il numero 1 e non uno dei 10 migliori”. Dybala, invece, vuole diventare uno dei 10 migliori ed ha capito che nulla può essere lasciato al caso: allenamenti, terapie e la migliore alimentazione possibile per consentire ai muscoli di recuperare al meglio e il prima possibile.

tratto dal sito jmania.it

Condividi