Sacile, si schianta con l’auto dopo un’impennata. E’ grave

SACILE – Stava raggiungendo l’abitato di Sacile quando le ruote della sua Fiat tipo hanno urtato un cordolo. A quel punto, il veicolo si è impennato, ha invaso la corsia di marcia opposta e si è schiantato nel fosso.

Il violento schianto è avvenuto alle 17.30 di domenica 31 maggio e ha ridotto la Fiat tipo a un ammasso contorto di lamiere e il conducente, un immigrato maghrebino, è rimasto incastrato nell’abitacolo ed  è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Pordenone a bordo dell’ambulanza, in gravi condizioni, una volta liberato da un difficile intervento dei vigili del fuoco, che hanno dovuto scoperchiare il tettuccio con le pinze oleodinamiche.

Sul posto, sono giunti l’elisoccorso, l’ambulanza e i Carabinieri di Sacile per i rilievi.

Condividi