Spaccio monete false, arrestato albanese dopo condanna

PORDENONE – Un albanese di 26 anni, Turja Fredjan, è stato arrestato dai Carabinieri a Brugnera, su ordinanza del Tribunale di sorveglianza di Trieste, per spendita e introduzione di moneta falsificata.

L’uomo era stato arrestato nel maggio 2014 dopo essere stato trovato in possesso di tredici banconote false da 100 euro.

Condannato in via definitiva , è stato sottoposto ora alla detenzione domiciliare per un anno.

Condividi