Spilimbergo, 72enne stroncato dal caldo. Parcheggia l’auto e non si risveglia più

SPILIMBERGO – Parcheggia l’auto in via Concava, a Spilimbergo. E, subito dopo, si accascia al volante e non si risveglia più.

E’ accaduto a Giuseppe Brovedani, 72 anni, stroncato da un malore, probabilmente causato dal caldo, nel pomeriggio di ieri, 19 luglio, vicino a casa sua.

L’allarme è stato lanciato quasi alle 15 da un cittadino di origine belga che passava sotto il porticato sul quale si affacciano le vetrine dei negozi.

Ha visto l’uomo al volante, immobile e si è insospettito, così ha chiamato i soccorsi.

I sanitari del 118 non hanno potuto che constatare il decesso, attribuito a cause naturali.

Brovedani lascia la moglie Elda e due figli, Giovanni e Luigi.

Condividi