Vinci con lo shopping nelle botteghe di Maniago. Videointerviste

MANIAGO – Una sala gremita di operatori commerciali, presente anche il sindaco Andrea Carli con l’assessore alle attività produttive Cristina Querin, ha ospitato all’Eurohotel di Maniago l’iniziativa ‘Vinci con lo shopping nelle botteghe di Maniago e dintorni’, operazione a premio che, dopo il Coronavirus, parte ufficialmente il 18 luglio per concludersi il 20 settembre e mette sul banco 20 mila euro di favolosi premi: dall’auto allo scooter, dall’iphone all’orologio, dagli articoli per la casa fino ai buoni spesa. Una proposta, già collaudata da sei anni, che è stata condivisa dall’adesione di ben 106 attività commerciali e di pubblico esercizio presenti nella città delle coltellerie e in 10 comuni dell’Uti (Arba, Barcis, Claut, Frisanco, Meduno, Montereale Valcellina, Sequals, Tramonti di Sopra, Travesio e Vivaro).

«In un anno difficile per le attività mercantili segnate da una crisi senza precedenti dalla pandemia, vogliamo puntare a valorizzare i negozi di vicinato che fanno parte del più grande centro commerciale diffuso – ha spiegato il presidente mandamentale dell’Ascom-Confcommercio Flavio Rosolen promotore del progetto con C’entro anch’io, Camera di Commercio Pordenone-Udin-. Dobbiamo dare impulso e valorizzazione al nostro territorio, fatto di luoghi unici e spesso inediti; dobbiamo dare fiducia ai nostri imprenditori che gestiscono le botteghe con il sorriso e con la voglia dello stare assieme alla comunità. Ecco perché è importante, ora più che mai, acquistare nei negozi del nostro territorio».

Gli ha fatto eco il sindaco Carli, con l’amministrazione a fianco dell’iniziativa, il quale ha dichiarato che «le botteghe sono patrimonio della comunità e per questo vanno salvaguardate affinché i borghi non diventino luoghi desolati, senza vita.

In un momento così difficile insieme si possono trovare le soluzioni per affrontare positivamente la ripresa economica e la vita sociale». Dal canto suo l’assessore Querin ha sottolineato l’importanza di queste iniziative che «promuovono l’immagine non solo della città, ma dell’intero territorio mandamentale. Spendere nei negozi di vicinato è importante per questo plaudiamo a queste proposte che sono orientate a fare sistema ».

Ma veniamo al concorso che inizia sabato 18 luglio e che è stato illustrato tecnicamente nel corso della serata dall’infaticabile presidente Rosolen e da tutta la sua squadra che in questi mesi ha lavorato intensamente allo sviluppo del progetto che doveva partire a primavera ma poi annullato causa lockdown.

I clienti che acquistano nei negozi aderenti all’iniziativa (105 sono le attività del territorio) riceveranno una cartolina gioco ogni 10 euro di spesa in un unico scontrino (fino a un massimo di dieci cartoline per acquisto). Novità di quest’anno rispetto alle passate edizioni: per chi arriva nelle botteghe in bicicletta ci sarà una cartolina omaggio.

Il 5 ottobre estrazione finale con in palio una Lancia Ypsilon e tanti altri premi (regolamento e dettagli dell’operazione su maniago.sviluppoeterritorio.it/home e www.maniagoshopping.it).

Presente alla serata, oltre al presidente della filiale di Maniago della Friulovest banca Lino Mian che ha ribadito come le risorse devono restare sul territorio, anche Andrea Malacart per Sviluppo e Territorio e Fabio Pillon responsabile Ascom per le aree mandamentali i quali hanno sottolineato l’impegno e la volontà della categoria nel percorso intrapreso sulla valorizzazione e crescita del centro commerciale naturale diffuso.

“L’Amministrazione di Maniago – ha rilevato l’assessore al Turismo Cristina Querin – ha appoggiato questa iniziativa anche con un contributo che permetterà di amplificare l’attività di marketing e il perimetro della promozione facendo si che il beneficio per le attività aderenti sia tangibile. Inoltre, di concerto con ASCOM, abbiamo promosso l’iniziativa rivolta a chi si muove verso le botteghe in bicicletta con l’intento di promuovere l’abitudine dei cittadini alla mobilità sostenibile, in aderenza con la vocazione di Comune Ciclabile di Maniago riconosciuta dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB). Chi farà la spesa in bicicletta avrà il doppio di possibilità di vincita. Il Bike to shop fa parte di tutta quella serie di progetti a favore delle due ruote che l’Amministrazione di Maniago ha attuato e sta programmando (Biciplan, Bike to work, Bimbinbici, Progetto Interreg Pro-Bike, ecc.)”.

Di seguito tre videointerviste: al sindaco Andrea Carli, ad Andrea Malacart, Sviluppo d Territorio e a Fulvio Rosolen presidente Ascom-Confcommercio mandamentale.

 

 

Condividi